Fatti ispirare dai nostri racconti di viaggio!

Cerca per Destinazione (Stato, Regione o nome Località).

Oman, Gioiello d'Arabia

Vacanza in Oman. L'affascinante bellezza delle notti d'Oriente.

Questo è il resoconto che Marina, una delle nostre agenti di viaggio, ha riportato appena rientrata dal suo recente viaggio in Oman.

“La mia esperienza in Oman, per quanto concentrata e breve, si è rivelata davvero splendida, soprattutto per l'assoluta tranquillità della destinazione.

La responsabile del turismo in Oman, Paola Cerri, e il segretario del ministro del Turismo omanita rassicurano sul generale stato di sicurezza che l'Oman può oggi, a buon diritto, vantare rispetto ad altri paesi islamici. Dal punto di vista politico, l'Oman è una monarchia istituzionale, retta dal sultano Qsbooa Ibn Said, sovrano che, a detta di tutti, si sta distinguendo per la sua lungimiranza e intelligenza, investendo da anni sull'economia e sul turismo del paese.

Il sultanato dell'Oman si specchia sul Golfo Persico sul lato Nord ed è lambito dalle acque dell'Oceano Indiano a Sud. Nel periodo invernale, il clima è davvero molto gradevole e permette di trascorrere vacanza estremamente piacevoli, all'insegna del relax e del divertimento. Le temperature in media si aggirano intorno ai 25°/30° sulle coste e nelle zone pianeggianti. In montagna, sopra i 1800 metri, si scende anche sotto lo zero. La superficie, di poco superiore a quella dell'Italia, ha una popolazione di circa 4.000 abitanti. La religione praticata, elemento davvero caratterizzante della società omanita, è quella islamica, nella variante meno conosciuta dell'Ibadismo. Si tratta di una dottrina che attribuisce grande importanza al pacifismo, alla tolleranza e all'indulgenza.

Per tutti coloro che stanno pensando di organizzare una vacanza in Oman, sarà interessante sapere che, a partire dal 22 Dicembre 2015, è operativo un volo diretto Malpensa Milano della Neos, in partenza il martedì e scalo in andata e ritorno a Fiumicino, per un totale di 7 ore di volo. Il nuovo aeroporto di Muscat, attualmente in costruzione, sarà operativo nei prossimi mesi.

Villaggio Bravo Salalah Rotana Resort***** stelle

Il villaggio Bravo Salalah Rotana Resort, dove ho soggiornato, dista solo 40 minuti dall'aeroporto di Salalah, di recente costruzione. Le camere, molto confortevoli, si affacciano sulla piscina all'interno di un giardino rigoglioso e verdeggiante. Il ristorante del villaggio ha un cuoco italiano e offre una cucina varia e ricca,  che serve esclusivamente cucina italiana a buffet con tanta verdura carne e pesce. Non mancano i piatti speciali per celiaci, vegani e vegetariani. E grazie ad uno chef sempre disponibile e attento alle richieste di tutti, anche i commensali più esigenti possono trovare spazio per le loro segnalazioni.

All'interno del villaggio gli ospiti possono trovare un teatro ed una spiaggia riservata. Le distanze ravvicinate permettono di spostarsi da un posto all'altro con estrema facilità e in totale comodità.

I punti di forza di questo villaggio sono la spiaggia chilometrica, di cui a fatica si scorge la fine, ed il mare, caldo e dai colori caraibici. L'accesso alla spiaggia è semplice anche per i bambini. Un altro elemento a favore è l'assenza della barriera corallina.

I viaggiatori che amano l'avventura possono fare escursioni nel deserto, accompagnate e guidate dallo staff. Molto coinvolgenti sono le escursioni in montagna e all'interno della cittadina di Salalah, davvero tranquilla e pulita. Il souk di Salalah è un'occasione per fare un po' di shopping tranquillo, magari alla ricerca dell'incenso, uno dei prodotti più preziosi e agognati, cui è dedicato il bellissimo museo cittadino, patrimonio dell'UNESCO. 

Altra nota di merito di questo villaggio è la presenza del wifi, disponibile nella versione “free” nelle aree comuni.”