Argentina, Tour da Sud a Nord con Cascate di Iguazu'

no
Offerta valida fino: 
ad esaurimento posti
Durata: 
15 giorni / 12 notti
Destinazione: 
Brochure: 

Quote a persona (escluse tasse, visti e assicurazioni e adeguamenti)

Quota speciale a partire da: 
0.00 €
  • Partenza del tour dall'Italia il 17 Novembre 2017
  • durata: 15 giorni / 12 notti
  • Tour Guidato con esperto 10 notti "Tradizioni Argentine" + Mini Tour Iguazu 2 notti
  • Programma completo in agenzia 

 

Un Tour alla scoperta della grande terra argentina. Partendo dalla colorata capitale Buenos Aires per spingersi nei territori estremi della Patagonia, tra Puerto Madryn e il Calafate per poi risalire fino alle Cascate Iguazù e oltrepassare il confine ammirando tanto spettacolo della natura dal versante brasilianoUn meraviglioso viaggio in Argentina attraverso città e paesaggi della Terra del Fuoco.

 

Scopri QUI la meravigliosa esperienza argentina di Annalisa e Alessandra attraverso il loro RACCONTO DI VIAGGIO!

 

Conosciamo meglio l'esperto che accompagnerà questo meraviglioso TOUR: Clarissa Martini

  • Area di esperienza: Sud America
  • Destinazione preferita: Venezuela
  • Tipo di viaggio ideale: il mio modo di viaggiare si è sempre evoluto con me, dal viaggio mordi e fuggi ai viaggi che ti cambiano la vita, da località di facile accesso a quelle irragiungibli.Oggi quel che più mi appaga è far scoprire a mio figlio , con quanti occhi si può osservare e vivere il mondo.
  • Viaggio perchè..."Per aprirmi sempre a nuove scoperte fuori e dentro di me, sentirmi cittadina del mondo,e parte attiva di qualche cosa di molto più grande di me"

 

Alcune delle esperienza da vivere durante il viaggio.......

 

PENISOLA VALDES per avvistare le Balene: dove l'uomo è l'eccezione

Seppur a un primo sguardo possano apparire spogli, i paesaggi della Patagonia argentina potranno riservarti grandiose sorprese. Questo grazie soprattutto alla sua spettacolare fauna, fatta di animali che scelgono le temperature rigide di questo luogo per alcuni periodi dell'anno. E da giugno a dicembre, la Penisola di Valdés saprà regalarti emozioni indimenticabili. È infatti qui, in questo ambiente inospitale per l'uomo, che la balena franca australe viene a partorire i propri piccoli. Salirai su un'imbarcazione e, salpando, terrai gli occhi fissi verso le coste dove potrai osservare pinguini, leoni marini, lama e tantissimi altri animali del posto. Ti allontanerai da riva giungendo in mare aperto, dove il pilota spegnerà i motori, rendendo ancora più suggestivo il silenzio attorno a te. Ecco il momento che aspettavi: vedrai emergere il corpo nero della balena, che poco dopo ricadrà in acqua sollevando una grande onda, per sprofondare e poi tornare in superficie. Se sarai fortunato, potrai avvistare i piccoli di balena nuotare di fianco alla madre, un momento che rimarrà immortalato nella mente e nella foto che scatterai. Tutto ciò poteva accedere in un luogo dove è l'uomo a essere l'eccezione, e non la natura.

 

EL CALAFATE: "In un solo sguardo"

Starai per completare la tua traversata del Lago Argentino, e di fronte a te, in una spoglia distesa puntellata qua e là da qualche albero, sarai colpito dal color verde pastello dell'unica struttura presente. Si tratta dell' Estancia Cristina, una tipica fattoria argentina dove sperimenterai il calore degli abitanti di queste gelide terre. Verrai accolto con grande ospitalità dai proprietari del luogo, che si premureranno di mostrarti il museo contenente la storia dell'Estancia e di offrirti un succulento pasto a base di agnello, la specialità locale. Ben rimpinzato, comincerai una splendida passeggiata che ti condurrà in uno dei punti panoramici più spettacolari della zona. Osserverai il paesaggio circostante e rimarrai senza fiato alla vista del maestoso Upsala spuntare sotto di te. In un solo ed emozionante sguardo abbraccerai il ghiacciaio sottostante, il suggestivo Lago Argentino e le montagne innevate sullo sfondo. E comincerai a pensare che, nonostante le temperature rigide, vivere in questa natura incontaminata non sarebbe poi tanto male.

 

IGUAZU': Adrenalina e cascate

Se la parola "confine" ti richiama l'immagine di una dogana, ti toccherà rivedere questo concetto. Per separare l'estremo Sud del Brasile dalla parte settentrionale dell'Argentina Madre Natura ha dato vita a una delle sue creazioni più spettacolari: le cascate di Iguazù. Ti inoltrerai lungo le passerelle che ti porteranno a pochi metri da questo incredibile sistema di ben 275 cascate dall'altezza media di circa 65 metri. Ma osservarlo non ti basterà: salirai su un gommone che ti condurrà proprio nel cuore di quella che è chiamata "la gola del diavolo". Il pilota dell'imbarcazione sfiderà la forte corrente accelerando, fino a giungere a pochi centimetri da quell'immenso muro d'acqua, di cui finalmente potrai comprendere la forza. Tratterai il respiro finché, all'ultimo, il motoscafo devierà scatenando gli applausi di tutti, compresi quei temerari che chiederanno il bis! Farai ritorno sulla terraferma dove, ancora tremante per le emozioni di pochi minuti prima, contemplerai le cascate in silenzio. Ogni riflessione su come una tale opera si sia potuta originare sarà vana: la logica della natura, come potrai constatare, sfugge costantemente alle spiegazioni dell'uomo.